Tag Archives: Adriana Tisselli

Convegno sul Rito Partecipativo 15/01/2016 Verona

Rito PartecipativoVENERDI’ 15 GENNAIO 2016
VERONA – Sala civica “Elisabetta Lodi” via S. Giovanni in valle 13/bore 14.30 / 18.00

CONVEGNO SUL RITO PARTECIPATIVO
Tentativo di composizione della lite mediante accordo – Proposta di modifica alle attuali normative e prassi in materia di affidamento condiviso dei figli. Introduzione nel c.c. dell’art 337 nonies, del rito partecipativo –
A.C. 2953 – Disegno di Legge presentato dal Ministro della Giustizia On. Orlando – Delega al Governo recante disposizioni per l’efficienza del processo civile.

Esperti, Istituzioni e Magistrati a confronto in occasione della giornata formativa che si terrà a Verona presso la Sala civica “Elisabetta Lodi” via S.Giovanni in valle 13/b il prossimo 15 gennaio. Ad organizzare l’evento è il C.A.B. Centro Antiviolenza Bigenitoriale onlus di Rovereto, un’associazione senza scopo di lucro impegnata nella promozione della cultura del rispetto dei diritti del minore e la tutela delle relazioni familiari.

La tematica oggetto del convegno è la presentazione di un nuovo tipo di approccio al conflitto familiare, il cosiddetto “Rito Partecipativo”.
Un progetto nato grazie alla pluriennale esperienza e sensibilità dei Magistrati specializzati in Diritto di Famiglia della IX Sezione del Tribunale di Milano; un modello sperimentale studiato per codificare i passaggi che il Giudice, calatosi nel ruolo di una sorta di “facilitatore della comunicazione”, definisce per cercare di individuare una possibile risoluzione nella lite tra due persone che hanno deciso di porre fine al loro rapporto di coppia. Un rito – lo si deduce intuitivamente – al quale partecipano tutti gli interlocutori: il giudice, gli avvocati ma, soprattutto, i genitori. Il giudice delegato è un magistrato onorario, proveniente dalle fila degli avvocati esperti in diritto di famiglia, con una specializzazione in conflitti familiari o tecniche di mediazione. Si tratta, pertanto, di un giurista esperto in dinamiche conflittuali che collabora con gli avvocati delle parti in quanto «garanti del cittadino per l’effettività della tutela dei diritti».
Il Rito Partecipativo è un compromesso: perché è quasi impossibile disciplinare, secondo regole normative, una materia così mutevole, carica di emotività e delicatissima quale è quella dei rapporti genitoriali, nel momento in cui una famiglia si disintegra, più o meno traumaticamente.

Seguendo dei canali di comunicazione morbidi e cercando di “suggerire alla pari” piuttosto che “imporre dall’alto”, il giudice si muove seguendo una direttrice inversa: diventa quella persona che – rivestita più di autorevolezza che di autorità – cerca la condivisione di possibili soluzioni attingendo da tutto ciò che di “buono” resta di un rapporto finito. Perché si può smettere di essere una coppia ma non si può smettere di essere genitori.

Il rito partecipativo, insomma, nasce da un’idea positiva ovvero quella di invitare i genitori a diventare il modello di genitori cui i figli hanno diritto.

Il convegno prevede l’intervento della Dott.ssa Gloria Servetti Presidente sez. IX civile Tribunale di Milano, dell’Avv. Cristina Ceci Giudice Onorario Tribunale di Milano, dell’On. Tancredi Turco Alternativa Libera – II commissione giustizia, dell’On Eleonora Bechis Alternativa Libera -Commissione parlamentare infanzia e adolescenza, del Dott. Massimo Rosselli del Turco Direttore Istituto Studi Parlamentari (I.S.P.A. Roma), della Dott.ssa Adriana Tisselli Presidente Movimento Femminile per la Parità Genitoriale (M.F.P.G. Milano). Introduce e modera: Roberto Buffi Presidente Centro Antiviolenza Bigenitoriale onlus (C.A.B. Rovereto).

Convegno accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Verona con n. 3 crediti formativi
info e-mail per registrazione: alessandroalberini@yahoo.it

Per maggiori informazioni ed info sul convegno:
Ufficio Stampa Tel: +39 347 2906614

Approfondimenti e documenti sul Rito Partecipativo si possono scaricare da qui:
https://centroantiviolenzabigenitoriale.wordpress.com/introduzione-nel-c-c-dellart-337-nonies-del-rito-partecipativo/

 

Tisselli, Besana, Bobba Vs male del genitore malevolo. PAS

Da www.senzabarcode.it Scritto il 19 febbraio 2013 da Giulia Gestri In questo momento di campagna elettorale agli sgoccioli, per tornare a uno dei temi più cari a SenzaBarcode, il Diritto di Famiglia, abbiamo nuovamente parlato con Adriana Tisselli – presidente e fondatrice del Movimento Femminile per … Per saperne di più

Invito – La violenza e le sue varie forme – Stalking

La violenza e le sue varie forme Villa Camperio Via Confalonieri, 55 Villasanta (MB) Mercoledi 19 Dicembre 2012 Ore 18,30 Introduzione Avv. Greco Daniela Presidente “CresciAmoInsieme” La Violenza e le sue varie forme Dott.ssa OrsenigoAnnalisa Psicologa . Mediatrice familiare La … Per saperne di più

Parliamo di Sanità e documentazioni: il Consenso Informato

La fine della coppia coniugale non significa la fine della coppia genitoriale: questa in sintesi il presupposto su cui si fonda la norma sull’affido condiviso. Che queste fondamenta solide siano disattese preferendo continuare a costruire fragili palafitte di affidi monogenitoriali, … Per saperne di più

Alice nel paese del genoma – Io voi o il peperoncino?

2 novembre 2012 di alicenelpaesedelgenoma Un giorno un uomo, in una terra occupata dal nemico, ha detto: Io sono la Verità. Ha detto anche che le donne dovevano essere libere di portare i capelli sciolti e che i bambini erano … Per saperne di più

da Femminismo a Sud FikaSicula is dead

Questa mattina, come ormai di consueto, noi di MFPG andiamo a leggere il blog di Femminismo a Sud. Immediatamente rimaniamo colpite dall’articolo che leggiamo che ci coglie impreparate e che ci lascia esterrefatte. Lo riportiamo qui di seguito. Chi volesse … Per saperne di più

„Il padre “rifiutato” dalla figlia davanti scuola: “Vi racconto il mio inferno“

Padre separato rifiutato da figlia scuola media Mestre „ VeneziaToday » zone » Mestre Il padre “rifiutato” dalla figlia davanti scuola: “Vi racconto il mio inferno” Da luglio 2011 l’undicenne ha troncato ogni rapporto con lui. L’avvocato Delmonte: “Manipolata dalla madre”. L’uomo, in affidamento … Per saperne di più

Diario di una psicologa disoccupata

Davvero interessante da leggere …….. Dal Blog LISOLACHENONCE’ Prendo spunto da una riflessione fatta ieri sera ma pensata da alcuni mesi, per approfondire un certo tema. Ieri notavo che su faceboock è pieno di vignette che prendono in giro Misseri. … Per saperne di più

Lettera aperta alle Forze dell’Ordine

    Buongiorno, in merito ai fatti recentemente occorsi a Cittadella e la vicenda del minore portato via da scuola che, non del tutto imprevedibilmente, si stanno replicando in altri contesti e regioni, vorremmo esprimere il  nostro appoggio alle forze … Per saperne di più

Il Convegno di Trieste sulla banca dati per i pedofili

Pubblicizziamo molto volentieri questo evento alicenelpaesedelgenoma.org Dott.ssa Valentina Peloso Morana  Il Convegno di Trieste sulla banca dati per i pedofili Questo è il nostro Convegno. Se fossimo alla “Sagra del salame toscano e dell’abbacchio laziale” potrebbero organizzare una corsa con i sacchi. … Per saperne di più