Tag Archives: Papà

19 marzo, auguri papà!

festa del papà

19 marzo, auguri papà!

La violenza è il dolore che permea, talvolta, le relazioni.
Violenza che oggi è trasformata in becero spettacolo senza alcun rispetto per la dignità delle persone coinvolte, facendo prevalere lo sciacallaggio al servizio della morbosità.

Si calpesta la verità, la si stravolge e la si offre in sacrificio sull’altare dei mass media.

Eppure il valore di ogni essere umano e il rispetto dell’altro dovrebbero essere una priorità per tutti.

Il crollo della famiglia “patriarcale” e la conseguente scomparsa del “pater familias” hanno prodotto un cambiamento strutturale della società. Gli uomini ora sono affannosamente alla ricerca di uno spazio simbolico dove riaffermare una nuova identità, più complessa e sfaccettata. Si parla spesso di fragilità maschile, di cultura del possesso, di centri di cura per “uomini maltrattanti”.
Ma di violenza sugli uomini ancora non si può parlare. E’ un tabu.

Soprattutto, si evita accuratamente di affrontare il tema della prevenzione alla violenza.

Oggi abbiamo il dovere morale di osservare la realtà da una diversa prospettiva.

Per questo motivo il Movimento Femminile per la Parità Genitoriale, in occasione della festa del papà, ha deciso di aderire al flash mob commemorativo per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei padri separati: Un padre separato che non si arrende è un padre morto organizzato dal Centro Antiviolenza Bigenitoriale.

Parliamo di Sanità e documentazioni: il Consenso Informato

La fine della coppia coniugale non significa la fine della coppia genitoriale: questa in sintesi il presupposto su cui si fonda la norma sull’affido condiviso. Che queste fondamenta solide siano disattese preferendo continuare a costruire fragili palafitte di affidi monogenitoriali, … Per saperne di più

Alice nel paese del genoma – Io voi o il peperoncino?

2 novembre 2012 di alicenelpaesedelgenoma Un giorno un uomo, in una terra occupata dal nemico, ha detto: Io sono la Verità. Ha detto anche che le donne dovevano essere libere di portare i capelli sciolti e che i bambini erano … Per saperne di più

„Il padre “rifiutato” dalla figlia davanti scuola: “Vi racconto il mio inferno“

Padre separato rifiutato da figlia scuola media Mestre „ VeneziaToday » zone » Mestre Il padre “rifiutato” dalla figlia davanti scuola: “Vi racconto il mio inferno” Da luglio 2011 l’undicenne ha troncato ogni rapporto con lui. L’avvocato Delmonte: “Manipolata dalla madre”. L’uomo, in affidamento … Per saperne di più

Diario di una psicologa disoccupata

Davvero interessante da leggere …….. Dal Blog LISOLACHENONCE’ Prendo spunto da una riflessione fatta ieri sera ma pensata da alcuni mesi, per approfondire un certo tema. Ieri notavo che su faceboock è pieno di vignette che prendono in giro Misseri. … Per saperne di più

Lettera aperta alle Forze dell’Ordine

    Buongiorno, in merito ai fatti recentemente occorsi a Cittadella e la vicenda del minore portato via da scuola che, non del tutto imprevedibilmente, si stanno replicando in altri contesti e regioni, vorremmo esprimere il  nostro appoggio alle forze … Per saperne di più

Il Convegno di Trieste sulla banca dati per i pedofili

Pubblicizziamo molto volentieri questo evento alicenelpaesedelgenoma.org Dott.ssa Valentina Peloso Morana  Il Convegno di Trieste sulla banca dati per i pedofili Questo è il nostro Convegno. Se fossimo alla “Sagra del salame toscano e dell’abbacchio laziale” potrebbero organizzare una corsa con i sacchi. … Per saperne di più

Dal caso di Cittadella io ho imparato che… di Arianna Brambilla ©

Dal caso di Cittadella io ho imparato che:  La legge può essere disattesa. Le sentenze possono essere ignorate. Possono intercorrere moltissimi anni tra una sentenza e la sua applicazione. Se una persona ha perso dei diritti, cionondimeno può continuare ad … Per saperne di più