Tag Archives: tourette

Chi paga alla fine sono i figli

La storia di Cittadella con il suo risalto mediatico ha avuto ovviamente un impatto sulla società italiana. Tra i tanti possibili effetti ne possiamo individuare almeno uno negativo ed uno positivo.

Quando si veicola con le parole un messaggio e con i fatti un messaggio opposto a lasciare il segno è il messaggio espresso con i fatti. Inutile dire che a uscire a pezzi è l’idea di paternità ed è questo l’aspetto negativo. Già in passato i molti racconti dalle separazioni hanno dato la netta sensazione che la paternità fosse un pericolo e non una esperienza positiva ma in questi giorni l’immagine di un padre che per vedere il figlio deve ricorrere alle forze dell’ordine a causa di una madre alienante che per anni ha potuto non tener conto delle Istituzioni è stato il colpo di grazia. Immagini che parlano alla parte inconsapevole del cervello si stanno insinuando nelle menti degli italiani. Abbiamo impiegato anni per ottenere padri molto presenti nella vita dei figli riuscendo ad ottenere risultati lusinghieri eppure quello che è successo rappresenta almeno due passi indietro e purtroppo solo tra alcuni anni potremo valutarne appieno le conseguenze.

L’effetto positivo è invece dato dalla presa di coscienza della popolazione che ad essere assenti non sono i padri ma sono le madri ad alienare i padri in fase di separazione. Molti devono scegliere se farsi da parte o ricorrere ad una scelta disperata quale quella del padre di Cittadella. Una scelta non facile e spesso neanche una scelta a causa di un sistema che in genere aiuta le madri alienanti piuttosto che aiutarle a capire il loro errore. Poter ricattare emotivamente i figli con il più classico dei: “per te ho sacrificato tutta la mia vita” è un problema prima di tutto per la società italiana che ha bisogno di una gioventù attiva e pronta ad accettare nuove sfide.

I tanti talk show hanno chiaramente spiegato che è più amorevole abbandonare un figlio piuttosto che chiedere al giudice di dargli un padre. Oggi è diventato chiaro a tutti che il sistema italiano chiede ai padri di abbandonare i figli e che questa è una scelta d’amore. Allora ringraziamo tutti quei padri che abbandonano i figli pur di non spingere le madri a mettere il filo spinato attorno al letto. L’amore è anche saper abbandonare e un padre che abbandona i figli in questo paese va riabilitato perché la sua è la più grande scelta d’amore.

 Chi paga alla fine sono i figli. Condannati a crescere senza padre. 

Testo redatto dal dott. Ettore Panella

ΦφΦ

Associazione

DonneContro – Movimento Femminile per la Parità Genitoriale

SEGUICI SU

www.bigenitorialita.eu

www.bigenitorialita.info

www.mfpg.it

www.donnecontro.it

Sito: www.donnecontro.info

Blog: bigenitorialitaedintorni.wordpress.com

Pagina Facebook: www.facebook.com/pages/movimento-femminile-per-la-parita-genitoriale

Gruppo Facebook: www.facebook.com/groups/donnecontro

Richard Gardner: i Falsi abusi e la Sindrome di Alienazione Parentale:

Ringraziamo il Prof. Marco Casonato per questo prezioso contributo. pubblicata da Psicologia Dinamica il giorno Domenica 14 ottobre 2012 alle ore 18.10 Richard Gardner MD Un intellettuale americano : Richard Gardner i Falsi abusi e la Sindrome di Alienazione Parentale … Per saperne di più

Stop alla violenza

Noi dell’Associazione DonneContro – Movimento Femminile per la Parità Genitoriale diciamo STOP allaViolenza di qualsiasi tipo e contro qualsiasi genere ΦφΦ Associazione DonneContro – Movimento Femminile per la Parità Genitoriale SEGUICI SU www.bigenitorialita.eu www.bigenitorialita.info www.mfpg.it www.donnecontro.it Sito: www.donnecontro.info Blog: bigenitorialitaedintorni.wordpress.com Pagina Facebook: www.facebook.com/pages/movimento-femminile-per-la-parita-genitoriale … Per saperne di più

La Machiavellica

Dal blog della Dott.sa Valentina Morana   alicenelpaesedelgenoma.org 13 ottobre 2012 Tutta Italia parla del caso di Leonardo, il bambino di Cittadella. Fa sorridere, per non dire altro, che la politica improvvisamente si sia accorta di cosa succede ai bambini carcerati … Per saperne di più

Angela

Riceviamo e volentieri pubblichiamo…….. I recenti fatti di cronaca squarciano violentemente un velo di ipocrisia che troppi hanno interesse a mantenere, spesso come un tappeto sotto cui si continua ad immagazzinare polvere, ben sapendo che prima o poi la polvere … Per saperne di più

Figli di genitori separati, per un affido condiviso davvero

È passato un anno da quando ci siamo visti in Piazza Montecitorio con le associazioni dei genitori separati. Un anno in Italia è un periodo purtroppo considerato breve per i tempi legislativi e per quelli giudiziari, ma è un’eternità per … Per saperne di più

In silenzio

Sto assistendo ad un dialogo tra due Donne che non potrebbero essere, a prima vista, più diverse l’una dall’altra. Eppure sono così in sintonia. S’incontrano su un terreno accidentato, ma proseguono nel cammino della conoscenza e della condivisione. Osservo in … Per saperne di più

Il giorno dopo

 Rispetto e partecipazione per gli interventi dal palco,  solidarietà tra i gruppi,  nessuna prevaricazione da primadonna. Si sono stretti patti di collaborazione, la piazza era viva e nelle storie drammatiche nessun piagnisteo o lacrimarsi addosso per chiedere pietismo, ma solo … Per saperne di più

Oggi 4 ottobre 2012 Siamo a Roma per voi….. Bambini

Oggi 4 ottobre 2012 siamo a Roma per voi…. Bambini. L’Associazione DonneContro – Movimento Femminile per la Parità Genitoriale è oggi a Roma nella piazza del Pantheon a Manifestare il proprio sostegno ad una Legge più giusta e corretta che … Per saperne di più

Bigenitorialità – 4 ottobre 2012 Roma Pantheon Manifestazione per la Bigenitorialità

Mancano poche ore alla manifestazione che vedrà uniti nella piazza antistante il Pantheon a Roma, padri –  madri – nonni – nonne – compagni – compagne – figli tutti in nome della Bigenitorialità. Noi ci saremo Associazione DonneContro – Movimento … Per saperne di più